Tim regala l'adsl a 400 mila famiglie

02-07-2020   Fabio Mazzocchio News

L’iniziativa lanciata da Tim favorisce l’inclusione digitale alle famiglie che possiedono solo la linea fissa

 

 Tim ha inviato all’AGCOM un’iniziativa volta a favorire il servizio connettività ADSL senza costi aggiuntivi per i clienti già abbonati alla promozione “Voce”.

L’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha avviato una consultazione breve per sentire i pareri di tutti i soggetti interessati, partendo dalle associazioni per i consumatori.

L’iniziativa avanzata della Tim garantisce la connessione internet a 400 mila famiglie che possiedono solo il telefono fisso e niente di più.

Tim vuole favorire quelle persone che a seguito dell’emergenza potrebbero trarre vantaggio dalla navigazione in internet, come comunicare con famigliari, lavorare o studiare.

L’offerta “Voce” attualmente prevede un canone mensile di 18,87 euro per la sola telefonia fissa, con il via libera dell’iniziativa questi clienti continueranno a pagare la stessa cifra per telefonia fissa e per navigazione in Internet con traffico illimitato.

L’unica spesa a carico della famiglia sarà il modem, acquistabile presso Tim o altri negozi di elettronica.

Lo scopo dell’iniziativa dichiarato da TIM è quello di favorire l’inclusione digitale nelle fasce di utenza più deboli.

L’Autorità si vuole accertare che gli abbonati siano “contendibilli”, ovvero le Aziende in concorrenza con Tim possano essere in condizioni di fare un’offerta in concorrenza.

Inoltre i clienti potranno in qualsiasi momento e senza costi aggiuntivi richiedere la disattivazione dell'ADSL

L’iniziativa non comporterebbe l’insorgere di alcun vincolo contrattuale di permanenza.