TIM con Intesa Sanpaolo e Google per accelerare sul Cloud

23-05-2020   Fabio Mazzocchio News

In vista della creazione di nuove infrastrutture tecnologiche a Milano e Torino i tre player accellerano e fortificano il loro accordo.

 

Con il nuovo accordo firmato tra Intesa SanpaoloTIM e Google sono ufficialmente partite le trattative per la realizzazione di un importante progetto finalizzato a fornire alla prima banca italiana i servizi cloud di Google, sui Data Center italiani di TIM.

Il risultato atteso dalla collaborazione è la creazione di due “Region Cloud” Google a Torino e Milano che useranno i Data Center di TIM e su cui Intesa Sanpaolo costruirà i propri servizi digitali.

 

Intesa Sanpaolo: infrastrutture tecnologiche a Torino e Milano

Torino verrà aperta un’infrastruttura tecnologica per l’erogazione dei servizi di Google Cloud, oltre che un centro dedicato all’intelligenza artificiale, alla formazione e al sostegno professionale delle start up attraverso iniziative da definirsi insieme tra Intesa Sanpaolo, TIM e Google Cloud.

Milano è prevista la costruzione di una seconda Google Cloud Region per garantire la continuità operativa.

Le nuove infrastrutture, precisa Intesa Sanpaolo, saranno realizzate “secondo le più recenti best practice di sostenibilità ambientale e saranno carbon neutral nel rispetto delle linee guida del Gruppo Intesa Sanpaolo”.

“I servizi di Google cloud nells Cloud Region saranno al servizio di tutto il Paese e delle imprese italiane che vorranno avvalersi dei vantaggi tecnologici ed economici del cloud computing in modo sicuro e sostenibile, dando un contributo decisivo all’accelerazione della digitalizzazione del Sistema Italia ancor più necessaria alla luce dell’emergenza Covid-19”.