Titolo in spolvero per TIM: +30% in una settimana!

24-03-2020   Fabio Mazzocchio News

 

Tim sugli scudi a Piazza Affari: i titoli, che oggi salgono fino al 2,78% a 0,38 euro, hanno iniziato a rialzare la testa dopo avere toccato i minimi a 0,29 euro lo scorso 16 marzo. In una settimana hanno registrato un progresso attorno al 31%. D’altra parte da inizio anno continuano a registrare un calo attorno al 32% (era arrivato a superare il 50% lo scorso 16 marzo).

Gli investitori comprano da più sedute le azioni di Tim, scommettendo sul fatto che la compagnia non solo è tra le poche società a marciare a pieno ritmo, ma ha addirittura incrementato il proprio giro d’affari in questo momento di emergenza sanitaria. Come riporta Il Sole 24 Ore, Tim ha registrato un rialzo del 300% dell’uso video-chiamate e di altre applicazioni necessarie per lo smart working.

Le linee di telefonia fissa hanno messo a segno nell’ultimo periodo un progresso del 90% del traffico, quelle di telefonia mobile del 30% circa. “Riteniamo che gli operatori europei di tlc e le loro infrastrutture stiano giocando un ruolo chiave in questo momento di emergenza sanitaria e di blocco delle attività”, spiegano gli analisti di Mediobanca.

 

Fonte: https://www.corrierecomunicazioni.it/telco/tim-titolo-in-spolvero-30-in-una-settimana/